E’ caduto giù l’Armando

Ebbè, doveva succedere prima o poi…
Insomma, come dicono a Pordenone “dall’ e dall si spiezz’ pur’ lu metall”.
Niente di grave, una banale influenza ma…risultato: 5 giorni lontano dalla Taverna, per la gioia di Giulio e i ragazzi che non si sono dovuti sorbire le mie urla dalla cucina.
A casa, però, non ho perso tempo e ho elaborato alcune ricette che faranno parte del nostro menù autunnale ed invernale.
Ve le scrivo qui, sperando vi venga ancora più voglia di passare a trovarci e a darci il vostro giudizio.
Un abbraccione a tutte/i!

Armando

GAMBERI ALL’ASEO SU POMI VERDI CONSAI
INVOLTINI DI ZUCCHINE CON TONNO CRUDO

ZUPPA DI FUNGHI PORCINI E PEOCI
ZUPPA DI PESCE CON SCAMPI REALI

RISOTTO AI PEOCI E CAPPAROSSOI

PASTICCIO DI VERDURE
VERZE SOFEGAE CON LUGANEGA

E’ caduto giù l’Armandoultima modifica: 2008-10-14T10:44:00+00:00da tavernaciardi
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “E’ caduto giù l’Armando

Lascia un commento